Un gioiello in Trentino Alto Adige, incastonato in un vano pieno di luce.

Dove

NOVA Elevators ha installato un ascensore panoramico Suitelift a Bolzano, in un palazzo di sei piani completo di scantinato, costruito dopo la seconda Guerra Mondiale.

Perché l’ascensore per la casa Suite?

Non essendo possibile installare un ascensore esterno senza incorrere in problematiche di confine, era necessario progettare un ascensore interno che riuscisse a coniugare funzionalità e sicurezza con la salvaguardia dell’estetica del vano scale, che è illuminato dalla luce naturale proveniente da un magnifico lucernario.

NOVA Elevators è stata scelta perché in grado di presentare e gestire il progetto, dalle opere murarie all’installazione dell’impianto, rispettando le tempistiche richieste e senza creare disagi ai condomini durante i lavori.

Come è stato realizzato l’ascensore?

Per rispondere nel modo migliore alle particolarità del progetto, è stato scelto un impianto panoramico progettato sfruttando la combinazione di diversi materiali:

  • incastellatura in cristallo con profili in acciaio verniciato RAL
  • accessi opposti con porte a soffietto in cristallo con profili in metallo
  • parete in skinplate con pulsantiera e due specchi laterali per dare profondità e parete opposta in cristallo
  • pavimento in granito white star

Il segreto di un’installazione perfetta

Luminosità, silenzio e personalizzazione.

La creazione del cassone dell’ascensore in vetro, unito alla scelta di posizionare la parte idraulica dell’impianto nello scantinato, hanno garantito un risultato finale perfettamente coerente con lo stile dell’ambiente.

Il taglio della scala e la sagomatura del corrimano realizzati direttamente da NOVA, invece, hanno permesso di rispettare i tempi di consegna e di realizzare un’installazione perfetta.