Scegliere la giusta luce per la cabina dell’ascensore domestico (e non solo) è fondamentale per offrire  alle persone che devono utilizzarlo un senso di sicurezza e di comfort. L’illuminazione, infatti, contribuisce a rendere la corsa tranquilla e rassicurante. Come si può valutare, però, qual è la luce giusta per il proprio elevatore? Quali fattori vanno considerati e quali regolamenti vanno rispettati?

Di certo l’estetica è importante, soprattutto quando si vuole personalizzare l’interno di una casa di prestigio o un’attività di lusso. Ma non solo. Bisogna, infatti, tenere conto anche della normativa che disciplina l’illuminazione per la cabina dell’ascensore. Vediamo insieme di cosa si tratta.

Le norme per l’illuminazione della cabina ascensore che devi conoscere

Sono due le norme che, dal 2017 in poi, bisogna rispettare per quanto riguarda l’illuminazione della cabina dell’ascensore. Si tratta di:

  • UNI EN 81-20 “Regole di sicurezza per la costruzione e l’installazione degli ascensori – Ascensori per il trasporto di persone e cose – Parte 20: Ascensori per persone e cose accompagnate da persone”;
  • UNI EN 81-50 “Regole di sicurezza per la costruzione e l’installazione di ascensori –

Verifiche e prove – Parte 50: Regole di progettazione, calcoli, verifiche e prove dei componenti degli ascensori”.

Queste norme sono state pubblicate sulla Gazzetta ufficiale dell’Unione europea (GUUE) nel 2014 e contengono istruzioni precise e requisiti tecnici sulla progettazione, la costruzione, la sicurezza e la verifica degli elevatori elettrici e idraulici che trasportano sia persone che merci. In queste normative è compreso anche tutto ciò che riguarda l’illuminazione.

A tal proposito, per la cabina e il vano corsa è richiesta una maggiore illuminazione rispetto a quanto avveniva in passato, per favorire una migliore accessibilità e sicurezza dei passeggeri e del personale qualificato in caso di emergenze o nelle viste di manutenzione programmate dell’elevatore.

In particolare, parliamo di:

  • un’intensità di 100 lux per la cabina (con una luce d’emergenza che deve essere in grado di resistere almeno un’ora e ad almeno 5 lux);
  • una luminosità di 50 lux nel vano ascensore, fino a 1 metro sopra al tetto della cabina e 1 metro sopra la fossa;
  • una luminosità di 20 lux nelle altre zone (oltre alla cabina e al vano).

Per raggiungere questo risultato – e rispettare quindi la normativa – si possono scegliere diverse soluzioni, per esempio  valutare di installare un numero di lampade nel vano e fissarne altre sul tetto della cabina. Perché un ascensore sia a norma, è infatti importante:

  • raggiungere l’intensità stabilita (secondo i valori lux previsti);
  • fissare le luci in sicurezza e con una protezione adeguata per prevenire eventuali danni meccanici che potrebbero verificarsi con l’usura e l’utilizzo dell’ascensore;
  • posizionare l’interruttore in una zona facilmente raggiungibile dai tecnici e a meno di 1 metro dall’accesso.

Illuminazione: le differenze tra i nuovi ascensori e quelli installati prima del 2017

L’introduzione delle norme EN 81-20 e EN 81-50 (che vanno a sostituire le precedenti normative EN 81-1 e EN 81-2) mettono al centro dell’attenzione la sicurezza di chi viaggia all’interno dell’elevatore e dei manutentori. Oltre a voler standardizzare a livello internazionale i requisiti tecnici degli elevatori, queste normative esaltano il valore dell’illuminazione, sia all’interno della cabina che al suo esterno.

All’interno, infatti, la luce mette a proprio agio le persone durante la corsa e le rassicura in caso di guasto temporaneo o blocco in cabina. All’esterno, invece, diventa un sostegno fondamentale per gli addetti ai lavori e permette loro di svolgere ogni operazione in sicurezza, oltre alla manutenzione.

L’illuminazione della cabina ascensore per NOVA Elevators

In NOVA Elevators abbiamo studiato soluzioni che rispettano la normativa e, allo stesso tempo, permettono di non rinunciare al lato estetico.

In questo modo, scegliendo un modello Suite Lift – perfetto come soluzione domestica – puoi valutare diverse proposte d’illuminazione per il soffitto o il controsoffitto.

  • Classic: un’illuminazione basic, dallo stile semplice ma elegante. Disponibile in ben tre diverse varianti (con LED a 2 o 4 faretti oppure con un pannello LED) installate a filo rispetto al soffitto della cabina. Ideale per il modello Suite Lift Classic.
  • Superior: una soluzione ad alto impatto estetico, dallo stile sofisticato e ricercato. L’installazione a controsoffitto offre diversi design geometrici (Led Sunrise, Led Circle, Led Zodiaco) per una luce importante ma non invadente; mentre la versione con illuminazione indiretta (Led Soft) è simile a un cielo stellato. L’installazione di queste soluzioni si adatta ai modelli Suite Lift Superior ed è necessaria una cabina con altezza di 2,100 mm.
  • Exclusive: un’illuminazione esclusiva e di grande impatto estetico che permette di illuminare il tetto della cabina come una vera e propria opera d’arte. Ogni luce è installata a filo e si adatta ai modelli Suite Lift Exclusive, ovvero degli ascensori limited edition che rendono unica la casa e ogni immobile.

Come scegliere le luci migliori?

Adesso che conosci meglio la normativa sull’illuminazione e hai visto tra quali soluzioni puoi scegliere, focalizziamoci sulla scelta delle giuste luci. Ecco quali fattori devi sempre considerare:

  • La normativa. Può sembrare scontato, ma affinché l’elevatore sia sempre sicuro bisogna conoscere le normative e i relativi aggiornamenti. Noi di Nova Elevators abbiamo uno staff qualificato che ti seguirà passo dopo passo nella tua scelta.
  • Il modello dell’ascensore. Non tutte le luci si possono adattare ai diversi modelli. Per questo, quando scegli l’elevatore per la tua casa, valuta con attenzione ciò che desideri a livello di prestazioni, comfort ed estetica.
  • I consumi. In NOVA Elevators utilizziamo luci a LED che permettono di farti risparmiare moltissimo sui consumi assicurando anche la giusta intensità della luce.
  • L’estetica dell’immobile e il gusto personale. Le luci della cabina sono imprescindibili per la sicurezza della corsa, ma non dimenticare che puoi scegliere delle soluzioni in grado di rispettare la bellezza della tua casa e il tuo gusto.

Illuminazione per la cabina ascensore: lo staff di NOVA Elevators è sempre aggiornato su ogni normativa

Se desideri installare un elevatore per la tua casa o la tua attività, con NOVA Elevators puoi ottenere il massimo del risultato in termini di sicurezza e design. Il nostro team è costantemente aggiornato e qualificato e ti aiuterà a progettare l’elevatore dei tuoi sogni e scegliere l’illuminazione migliore per esaltare la bellezza del tuo immobile!