“Chiama l’ascensore”. E lui ascolta davvero

L’ascensore che si comanda con la voce. Ma non solo perché può trasmettere musica, meteo e notiziari da un piano all’altro. Si chiama Vocal Suite e l’ha inventato recentemente l’azienda NOVA Elevators di Crevalcore.

“Si tratta – spiega l’imprenditore Fabrizio Nicoli, direttore generale di NOVA  – di una innovazione che consente l’uso dei soli comandi vocali per interagire con l’ascensore senza toccarne i pulsanti. La novità rientra nel processo di innovazione aziendale che intende dare soluzioni utili, pratiche, sicure, che guardino al futuro della domotica e delle smart home. Non dimenticando l’emergenza sanitaria che stiamo vivendo”. E continua: “Questo soluzione rappresenta infatti una preziosa soluzione anche a tutela della salute, in particolare in questo periodo di pandemia che ci vede costretti a limitare il più possibile i contatti tra persone e cose”.

L’ascensore a comando vocale touchless pensato dall’azienda crevalcorese, permette infatti, con il solo uso della voce, di inviare comandi di chiamata al piano, di salita o discesa dell’impianto, attivare la campana di allarme, personalizzare la chiamata con una “parola chiave” specifica, inserire un sottofondo musicale, interrogare l’intelligenza artificiale collegata alla rete wifi sul meteo e sulle news.

Articolo pubblicato giovedì 24 settembre 2020 su “Il Resto del Carlino Bologna” a cura di Pier Luigi Trombetta.