La piccola comunità di Ilembula (distretto di Njombe, Tanzania) ha ospitato dal 16 al 26 agosto un gruppo di 11 giovani volontari di San Giovanni in Persiceto (Bologna).

Anche grazie al supporto di NOVA Elevators, i ragazzi sono volati in Africa per sostenere le attività dell’Associazione Pamoya-Insieme per Crescere, onlus che da 25 anni lavora per risollevare le condizioni sociali e sanitarie della comunità.

L’Associazione ha contribuito negli anni a fondare 75 scuole materne, un ospedale, vari orfanotrofi, Chiese, un centro di assistenza e di riabilitazione per persone con disabilità, e persegue i suoi obiettivi sociali, educativi e sanitari.

I giovani volontari hanno prestato servizio con entusiasmo con i 102 bambini dell’orfanotrofio di Ilembula ed hanno contribuito ai lavori di manutenzione dell’edificio, hanno collaborato alle mansioni degli abitanti del paese, come tagliare la legna e macinare il mais ed hanno condiviso la quotidianità di questa piccola accogliente comunità.

NOVA Elevators e il Centro Missionario Persicetano, con il prezioso contributo del Dott. Morisi Lino, hanno sostenuto il viaggio degli 11 volontari che, grazie all’Associazione Pamoya-Insieme per Crescere (fondata da Don Tarcisio e dalla Signora Fausta, originari della Val Camonica), hanno potuto aderire a questo lodevole progetto.
L’Associazione conta anche sul sostegno di Maurizio Morandini, referente principale per le necessità dell’orfanotrofio e del villaggio, e della moglie Giulia, psicomotricista, la quale presta servizio nel centro di assistenza e riabilitazione disabili.